Il Tortello d’Achille per i 70 anni di attività

Il Tortello d’Achille per i 70 anni di attività

Dal 1959 Achille dirige l’azienda o meglio passa le giornate tra i fornelli per ideare nuove ricette. Oggi le figlie Cristina, Laura e Elena hanno reso omaggio agli 80 anni del papà e ai 70 anni di attività dedicandogli il Tortello d’Achille con un ripieno molto speciale : ragù bolognese.

Il ragù è sempre stato per Achille una tradizione da far sobbollire per ore per condire gli agnolotti, sopratutto durante le feste.

La mamma Ada e il papà Giuseppe Muzzarelli, portarono a Torino nel dopoguerra la pasta emiliana, che ebbe un vero e proprio successo. Achille, da bambino li affiancò e imparò le preziose tecniche e nonostante i cambiamenti che portarono la tecnologia ma che trasformarono anche Torino a livello sociale e culturale, riuscì a far crescere l’azienda e a mantenere il nome all’interno del mondo della ristorazione diventando una sicurezza per tanti chefs.

Oggi sono una ventina le persone che lavorano nell’azienda, i loro prodotti a partire dalle farine e dalle uova sono tutti prodotti d’eccellenza che confermano la bontà e la genuinità della loro pasta.

Potete trovare svariati tipi di pasta ripiena dalla vegetariana alla carne, al pesce fino alla pasta corta trafilata, una vera delizia e fortuna per Torino vantare di tanta bontà.

I nostri social media
error


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *